Come scegliere i mobili per il giardino: tips su design, materiali e colori

Come scegliere i mobili per il giardino: tips su design, materiali e colori

Non ci si stanca mai dello splendido ambiente all'aperto che il giardino offre. Un'oasi di tranquillità e relax, ma anche uno spazio per l'intrattenimento e la socializzazione.

Questa stanza a cielo aperto si apprezza ancor di più quando è predisposta per essere vissuta, grazie all’arredamento da esterni.

Come si fa a rendere davvero accogliente e funzionale questo spazio?

La risposta sta nella scelta dei mobili da giardino giusti: una missione impossibile? No, è molto più semplice di quanto credi.

Scopriamo subito insieme come scegliere i mobili per il giardino perfetti, concentrandoci su design, materiali e colori.

I vantaggi del design minimal nei mobili per il giardino

Il primo punto da smarcare nella scelta dei mobili per il giardino è il design: l’estetica complessiva degli arredi.

La scelta del design dipende molto sia dai tuoi gusti, che dallo stile della tua casa, ma anche dal “sapore” che vuoi dare al tuo giardino.

In ogni caso, ce n’è uno su tutti che non passa mai di moda e che ben si presta a ogni abbinamento: si tratta del design minimal.

Ecco le buone ragioni per cui i mobili minimal da giardino fanno anche al caso tuo.

1. Stanno bene su tutte le case. Gli arredi da esterno minimalisti, non solo offrono un'estetica senza tempo, ma si possono anche combinare in modo armonioso con qualsiasi stile architettonico, dalle residenze moderne alle dimore tradizionali.

2. Si sposano alla grande con tutti i tipi di balaustre o recinzioni presenti nel giardino. Che siano in ferro battuto, legno, vetro o altri materiali, i mobili dal design essenziale si adattano con eleganza aggiungendo un tocco di classe e sobrietà a tutta l'area esterna.

3. Un altro punto a favore è la capacità di valorizzare qualsiasi tipo di pavimentazione. Che si tratti di pietra naturale, cotto, resina o cemento, gli arredi outdoor dal design minimal permettono al rivestimento a pavimento di emergere, accentuando la bellezza e l'autenticità del materiale utilizzato.

4. Rappresentano la soluzione perfetta per arricchire qualsiasi giardino, senza creare contrasti indesiderati o sovraccaricare lo spazio. 

5. Spazi ariosi. Seppur minimalisti, tutti gli arredi occupano comunque un certo volume. Tuttavia l’essenzialità delle linee, consente di mantenere un effetto di apertura e ariosità, senza appesantire visivamente lo spazio. Questo è particolarmente importante in un contesto come il giardino, dove è fondamentale percepire un senso di libertà e di apertura

6. Più facili da pulire. La pulizia e la manutenzione dei mobili minimal sono estremamente semplici e poco dispendiose in termini di tempo ed energie. Grazie alla loro forma essenziale e alla ridotta presenza di dettagli superflui, bastano un semplice detergente e un panno per mantenerli in perfette condizioni. Questo significa meno tempo speso a pulire e più tempo da dedicare al relax e al divertimento in giardino, così da rendere il giardino un luogo ancora più piacevole e privo di stress. 

7. Il verde resta il vero protagonista. Grazie alla loro sobrietà e discrezione, i mobili minimal non rubano la scena alle piante e al giardino in sé. Si integrano con il paesaggio naturale, permettendo alla bellezza del verde di brillare senza essere offuscata da elementi di arredo invadenti. In questo modo, il giardino resta il protagonista indiscusso, mentre i mobili da esterno svolgono il ruolo di “accessorio” raffinato e funzionale, che non sovrasta mai l'ambiente circostante.

Quali materiali scegliere per l’arredo esterno?

Quando si tratta di scegliere i materiali per l'arredo del giardino, è fondamentale optare per quelli che combinano bellezza, praticità e durata nel tempo. Esistono diverse opzioni disponibili sul mercato, ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi, ma c'è un materiale che si distingue per la sua versatilità e resistenza: il metallo.
Il metallo è una scelta eccellente per gli arredi da giardino, poiché offre nel contempo robustezza, versatilità estetica e facilità di manutenzione. Materiali come l'alluminio e l'acciaio con speciali trattamenti per outdoor sono particolarmente popolari per la loro resistenza alla ruggine e alla corrosione. Questo li rende ideali per gli ambienti esterni. 
Anche la verniciatura è importante: per far sì che un arredo da esterno mantenga il suo colore inalterato più a lungo possibile noi di Hiro, utilizziamo solo una speciale tecnica a polvere
Dai uno sguardo ai nostri mobili outdoor in acciaio
In più, il metallo può essere modellato in una vasta gamma di forme e stili, consentendo una grande varietà di design che si adattano a qualsiasi gusto.
Altri materiali comunemente utilizzati per l'arredo giardino includono il legno, il rattan sintetico e il PVC. Anche se questi materiali possono offrire un aspetto più rustico o naturale, spesso richiedono una maggiore manutenzione nel tempo e sono soggetti a deterioramento a causa degli agenti atmosferici

Come scegliere i colori dei mobili da giardino?

La scelta dei colori per i mobili da giardino è fondamentale per creare l'atmosfera che desideri e per aggiungere quel tocco di personalità che rende il tuo giardino diverso da quello dei tuoi vicini.
Prima di tutto, è importante prendere in considerazione i colori delle pareti esterne e del pavimento (quando presente), cercando di creare armonia o contrasti studiati.
Ad esempio, se le pareti sono di un caldo terracotta, mobili in tonalità neutre come il bianco conchiglia o il grigio carta da zucchero possono creare un contrasto elegante.
In alternativa, se si preferisce un look più coeso, si può optare per mobili che riprendano le tonalità presenti nelle pareti esterne o che facciano da ponte tra il colore del pavimento e quello delle pareti.
Oltre alla coerenza con l'ambiente circostante, è importante considerare anche le sensazioni che vuoi respirare in giardino.
Ecco alcuni esempi di sensazioni trasmesse dai colori, basati sulla palette della collezione outdoor di Hiro.
  • Verde fossile: può evocare una sensazione di natura e serenità, perfetto per uno spazio zen e rigenerante.
  • Nero grafite: aggiunge un tocco di modernità ed eleganza, perfetto per un giardino più sofisticato e contemporaneo.
  • Vaniglia: è ideale per creare un'atmosfera accogliente e luminosa, perfetta per le serate estive in compagnia di amici e famiglia, soprattutto se si mangia all’aperto (il giallo stimola l’appetito).
  • Blu fiordaliso: il blu è spesso associato alla serenità e alla tranquillità. Il tono fiordaliso aggiunge leggerezza, brio e vitalità. Questo colore può creare un'atmosfera piacevole in giardino, perfetta per momenti di contemplazione della natura.
  • Cannella: incarna uno dei colori della terra e trasmette buon umore. Evoca sensazioni di familiarità e crea un'atmosfera avvolgente in giardino.

Arredi da esterno: i must have per un giardino ben organizzato

Per rendere il tuo giardino non solo bello, ma anche organizzato, non possono mancare alcuni arredi essenziali.
Ecco una checklist di arredi super utili in uno spazio esterno ben curato.
Le fioriere non sono solo un modo per ospitare le tue piante preferite, ma possono trasformare gli angoli del tuo giardino in veri e propri punti focali. Scegli fioriere di diverse dimensioni e posizionale in modo strategico per creare dinamismo e interesse visivo.
Mettile anche su muretti o davanzali per aggiungere un tocco di verde anche nei luoghi più inaspettati.
Non sai quali fioriere fanno per te? Scopri come scegliere le fioriere per l’outdoor.
Niente batte un rilassante aperitivo all'aperto durante una calda serata estiva. Un tavolino con sgabelli è l'ideale per creare un'area conviviale in cui godersi il fresco della sera.
Posizionalo sotto un gazebo o un portico per un'atmosfera intima, o lascialo a cielo aperto per goderti il sole durante il giorno.
  • Piccolo scaffale da esterni. Un piccolo scaffale è l'elemento perfetto per mantenere il tuo giardino ordinato e organizzato. Utilizzalo per riporre attrezzi per il giardinaggio, bulbi e semi, vasi in coccio e per esporre le piantine più piccole. In questo modo avrai tutto a portata di mano quando ne avrai bisogno e il tuo giardino sarà sempre in ordine.
  • Tavolino da caffè da esterni accanto ai divanetti. Per creare un'atmosfera accogliente e rilassata nel tuo giardino, non dimenticare di aggiungere un tavolino da caffè accanto ai divanetti. Questo piccolo dettaglio trasformerà il tuo spazio esterno in un vero e proprio salotto a cielo aperto, perfetto per godersi momenti di relax in compagnia di amici e famiglia.
Prenditi cura del tuo spazio all'aperto e trasformalo in un'oasi di tranquillità e comfort. 

Come scegliere gli arredi per il giardino? Ricapitoliamo

Scegliere gli arredi per il giardino, insomma, non è solo una questione di estetica, ma anche di praticità e resistenza nel tempo.
- Optare per un design minimalista e arredi in metallo trattato per gli esterni assicura un ambiente elegante e senza tempo.
- La scelta dei colori giusti permette di creare l'atmosfera perfetta per godersi al meglio la vita all'aria aperta.
- Che tu stia progettando un'area in cui contemplare il verde o una zona dedita a festicciole o aperitivi, ricorda che i mobili per il giardino sono il cuore pulsante del tuo spazio esterno, quindi scegli con cura e goditi ogni momento all'aperto.

Scopri di più

Come scegliere la Palette Perfetta per il tuo bagno e gli Abbinamenti Ideali

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.