Come abbellire il bagno di casa in affitto: idee e shopping list

Come abbellire il bagno di casa in affitto: idee e shopping list

Sei in affitto? Rendere il bagno accogliente e personale può rappresentare una sfida.

Può succedere che i rivestimenti siano un po’ datati o che non rispondano al tuo gusto.

Sentirsi a proprio agio in ogni stanza della casa è fondamentale per raggiungere il benessere quotidiano. Una casa che trasmette serenità migliora notevolmente la qualità della vita.

Come è possibile, con i vincoli di una casa in affitto, trasformare un bagno obsoleto in uno spazio rilassante?

Non temere, perché anche se non puoi bucare le pareti o sostituire i rivestimenti, ci sono comunque modi per ravvivare il tuo ambiente e renderlo più in linea con i tuoi gusti e il tuo stile personale.

Qui trovi otto dritte di home styling facili da mettere in pratica.

Alla fine dell’articolo, ti abbiamo preparato una shopping list con tutto il necessario per dare nuova vita al tuo bagno in affitto.

1. Il magico potere del colore

Una delle modalità più semplici e immediate per rinnovare il bagno in affitto è ritinteggiare le pareti o il soffitto.

Dovrai ricordarti di ripristinare l’aspetto della stanza, prima di riconsegnare la casa.

Se hai la fortuna di avere porzioni di parete senza rivestimento, cogli l'occasione per aggiungere alla stanza una tinta che ti piace e che si armonizza con i rivestimenti esistenti.

Puoi anche scegliere di pitturare il soffitto con una tinta in contrasto. Una soluzione moderna che aggiunge carattere e unicità allo spazio.

In questo caso ricorda: i colori scuri sul soffitto abbassano visivamente il soffitto, ma lo dilatano in orizzontale (possono andare bene per un bagno stretto e lungo, se il soffitto è piuttosto alto) mentre quelli chiari fanno sembrare la stanza più alta.

Scegli una nuance che rispecchi il tuo stile e che aggiunga freschezza e vitalità al bagno.

Opta per una pittura di qualità che sia resistente all'umidità e facile da pulire, per garantire un risultato duraturo e di facile manutenzione.

2. Accessori bagno: il tocco di modernità

Per un cambio di look rapido ma efficace, investi in accessori bagno moderni e di design.

Sono proprio questi dettagli a fare la differenza in un bagno curato.

Seleziona con attenzione ogni dettaglio: dal porta asciugamani da terra allo scopino, passando per il portaoggetti da doccia e l’appendiabiti.

Nello shop di Hiro trovi tanti accessori da bagno moderni, in colorazioni sorprendenti che aggiungono un tocco di brio all’ambiente.

Scegli elementi dal design essenziale, in grado di aggiungere un tocco di modernità e personalità senza stravolgere l'ambiente. Opta per materiali di alta qualità e design innovativi che aggiungano un tocco di raffinatezza al tuo bagno in affitto.

Il design semplice e funzionale e la qualità dei materiali ti permetteranno di portare con te gli accessori, se cambierai casa.

3. Specchi riflessi di stile

Lo specchio è un elemento chiave in qualsiasi bagno, e sostituire quello esistente con un modello più moderno può fare miracoli sul look complessivo della stanza.

Opta per uno specchio che si integri bene con gli altri elementi del bagno per colore e design.

Puoi optare per uno specchio minimal e moderno dotato di una pratica mensola portaoggetti che alleggerisca l’ambiente apportando un tocco di contemporaneità.

4. Tappetino: un dettaglio che fa la differenza

Il tappetino da bagno è un piccolo dettaglio che può fare una grande differenza nell'aspetto complessivo della stanza.

Se il bagno è già ricco di fantasie e colori, scegli un tappetino dello stesso colore del pavimento per un look armonioso.

Se, invece, l'ambiente è più uniforme o neutro, osa con un tappetino colorato che aggiunga un tocco di contrasto e personalità.

Per non sbagliare, scegli un tappetino morbido e confortevole che sia anche resistente e facile da pulire.

5. Complementi moderni: funzionalità con stile

Ogni occasione è buona per rendere l’ambiente più simile a te. Oltre agli accessori, anche i complementi bagno sono preziosi alleati dei restyling che non prevedono lavori strutturali.

Non solo ti aiutano a portare colore e modernità alla stanza, ma sono utili anche per l’ordine e l’organizzazione, fattori fondamentali per una stanza da bagno appagante.

Per una ventata di aria fresca, scegli scaffali a colonna o tavolini da appoggio che siano visivamente leggeri, così da non appesantire l’estetica dell’ambiente.

Anche qui, la qualità è fondamentale per una buona riuscita del makeover.

6. Esperienza sensoriale: coccola i tuoi sensi

Ricordati che, oltre alla vista, ci sono altri 4 sensi che, se stimolati, ti aiutano a “dimenticare” i dettagli del bagno che non puoi cambiare e che non ti piacciono.

Crea un’esperienza sensoriale.

Rendi la stanza profumata con candele o incensi, scegli asciugamani morbidi e di qualità che si abbinino ai colori del bagno e crea un'atmosfera rilassante con della musica ambientale.

Investi in una tenda a pacchetto o a rullo di un tessuto bello anche da toccare che aggiunga un tocco di eleganza e comfort alla stanza, completando così la trasformazione del tuo bagno in affitto.

7. Illuminazione: luce che valorizza

Un altro modo per trasformare il tuo bagno in affitto è aggiornare l'illuminazione.

Ovviamente, dovrai conservare i punti luce preesistenti per rimetterli a posto alla fine della tua permanenza.

Una nuova lampada da parete o faretti direzionali possono dare un tocco di modernità e migliorare l'atmosfera generale della stanza.

Scegli luci che siano funzionali e allo stesso tempo aggiungano un tocco di eleganza e stile al bagno.

8. Piante: il verde che rilassa

Introdurre piante da interno può essere un modo semplice ma efficace per aggiungere freschezza e vitalità al tuo bagno in affitto.

Le piante migliorano la qualità dell’aria e rendono l’atmosfera rilassante.

Opta per piante che prosperano in ambienti umidi, come ad esempio felci o alocasia, e posizionale strategicamente per aggiungere un tocco di stile alla stanza.

Le piante alte o ricadenti possono anche aiutarti a nascondere brutture come lo scaldabagno oppure dei tubi metallici visibili.

La shopping list per abbellire un bagno in affitto

- Vernice lavabile per le pareti o per il soffitto, in una tinta che ti piace e che armonizza con i rivestimenti del bagno.

- Porta asciugamani da terra colorati e di design.

- Un portaoggetti di design da appendere allo scaldasalviette, alla porta o alla doccia senza bucare il muro.

- Scopino e cestino di design: ogni dettaglio vuole la sua parte!

- Scaffale portaoggetti per esporre contenitori carini con dentro dischetti struccanti, cotton fioc, pennelli per il make up, smalti, accessori da barba e tanto altro.

- Tessuti di qualità: un tappetino morbido, asciugamani e tenda di qualità, belli da vedere e da toccare.

- Un porta incenso per rendere l’ambiente un’oasi di relax.

- Uno specchio colorato con mensola, moderno e minimal.

- Una piccola cassa audio per ascoltare una musica rilassante e rendere piacevole la tua self care.

- Un piccolo portagioie per tenere in ordine anelli e bracciali che togli in bagno.

Con questi suggerimenti, puoi trasformare il tuo bagno in affitto in uno spazio che riflette davvero il tuo stile e la tua personalità, senza dover fare grandi investimenti o modifiche strutturali.

VEDI TUTTA LA COLLEZIONE BAGNO

Scopri di più

Preparare il terrazzo per l'Estate: 5 consigli per scegliere le fioriere da balcone perfette
Come scegliere la Palette Perfetta per il tuo bagno e gli Abbinamenti Ideali

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.